Soluzioni


Gli apparecchi acustici sono dispositivi intuitivi, aiutano a capire le parole con facilità, offrendo prestazioni evolute per un ascolto libero sempre e ovunque.

Soluzioni


Gli apparecchi acustici sono dispositivi intuitivi, aiutano a capire le parole con facilità, offrendo prestazioni evolute per un ascolto libero sempre e ovunque.


 

Scopri con noi le migliori soluzioni

Esistono oggi molte tipologie diverse di protesi acustiche in grado di soddisfare le preferenze e le esigenze personali di ciascuno.


Novità: Apparecchi ricaricabili!

La tecnologia wireless ti permette di utilizzare il tuo apparecchio acustico in tutta comodità, ora senza dover cambiare le batterie. Vieni a provare l'ascolto innovativo che hai sempre cercato.


Novità: Apparecchi ricaricabili!

La tecnologia wireless ti permette di utilizzare il tuo apparecchio acustico in tutta comodità, ora senza dover cambiare le batterie. Vieni a provare l'ascolto innovativo che hai sempre cercato.

Gli apparecchi acustici si distinguono tra loro anche in queste tre categorie:


BTE (Behind The Ear)

Gli apparecchi acustici BTE (Behind The Ear) vengono indossati dietro l’orecchio convogliando il suono nel canale uditivo in quanto dotati di un auricolare separato, chiamato chiocciola, oppure di un tubicino flessibile di silicone abbinato ad un auricolare morbido.


ITE (In The Ear)

Gli apparecchi acustici ITE (In The Ear) sono divisi a loro volta in varie tipologie e la scelta del tipo più adatto, dipende dalla conformazione anatomica dell’orecchio e dal grado di perdita uditiva. L’audioprotesista, al fine di realizzare un apparecchio acustico su misura, prende l’impronta dell’orecchio utilizzando materiale morbido ed elastico. Sarà proprio questa impronta a costituire la base su cui realizzare l’apparecchio acustico totalmente invisibile.


ITE (In The Ear)

Gli apparecchi acustici ITE (In The Ear) sono divisi a loro volta in varie tipologie e la scelta del tipo più adatto, dipende dalla conformazione anatomica dell’orecchio e dal grado di perdita uditiva. L’audioprotesista, al fine di realizzare un apparecchio acustico su misura, prende l’impronta dell’orecchio utilizzando materiale morbido ed elastico. Sarà proprio questa impronta a costituire la base su cui realizzare l’apparecchio acustico totalmente invisibile.


RITE (Receiver In The Ear)

Ibridi vengono invece chiamati gli apparecchi acustici RITE (Receiver In The Ear), le cui componenti fondamentali risiedono dietro l’orecchio e solo il ricevitore viene alloggiato all’interno del condotto uditivo.

Scopri gli accessori compatibili
Accessori

Effettua ora un controllo.

Vorresti saperne di più oppure vorresti prenotare un appuntamento?


Prenota ora

Oppure scrivici qui sotto.


Contattaci

Ti risponderemo il prima possibile

 

Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi del GDPR 2016/679. Leggi